Positivo ai controlli antidoping corriere di Amazon.

Milano: i ritmi da record che teneva avevano insospettito da tempo i colleghi che non riuscivano a tenere la sua andatura, e il dubbio era nell’ aria. A.F., corriere di 28 anni è stato trovato positivo a due sostanze stimolanti, il Nembulone e il Consegnolo, entrambe usate nel ciclismo ( ed ora pure nel recapito dei pacchi ) per migliorare le prestazioni. Il corriere si è difeso sostenendo che fosse raffreddato, e che quindi era dovuto ricorrere ad uno
spray nasale. Subito la polemica si è scatenata intorno ad una delle attività umane più faticose insieme al Tour de France: la consegna dei pacchi sotto natale.  “lo sforzo è sovrumano”, ha dichiarato Armando de La Vega, responsabile del laboratorio di analisi che ha inchiodato il corriere. “il tappone natalizio non è superabile da essere umano a meno che questi non si aiuti con la chimica”. De La Vega ha auspicato maggiori controlli, ma ha anche ipotizzato, onde evitare che gli atleti in gara ricorrano a simili illeciti, di dividere il natale in due tappe, l’ una il 25 dicembre e l’ altra i 16 gennaio.

Condividimi

Be the first to comment on "Positivo ai controlli antidoping corriere di Amazon."

Leave a comment

Your email address will not be published.