Mensa scolastica, i bambini morosi dovranno lavare i piatti.

Severo provvedimento preso da AnnaLilla Ducetti, sindaca di Parabbiate di Sotto (MO).  Per fare fronte alle numerose situazioni di morosità la sindaca ha deciso motu proprio di impiegare, come lavapiatti, tutti i bambini le cui famiglie non sono in regola con il pagamento della mensa scolastica.  Il provvedimento è stato votato con larga maggioranza e plauso finale:  Ero stanca di vedere i nostri conti messi a rischio da quei piccoli  scrocconi”, ha dichiarato, “i quali tra l’ altro si permettevano perfino di criticare la qualità della cucina”. In prima istanza si era proceduto al sequestro e relativa vendita su ebay dei giochi che i piccoli introducevano abusivamente nelle classi, come lego, barbie, automobiline eccetera, ma gli importi ricavati erano troppo esigui ( “mica si portano le playstations i furbi “ , commentavano in consiglio comunale). 
A quel punto l’ idea della sindaca, che, garantisce l’ assessore al bilancio dr. Spietato Conteggini,  dovrebbe in breve tempo garantire il rientro delle somme dovute.

Condividimi

Be the first to comment on "Mensa scolastica, i bambini morosi dovranno lavare i piatti."

Leave a comment

Your email address will not be published.