Campionato di auto-ciucciotti: tragedia in finale

Grave incidente durante la finale campionato mondiale di auto-ciucciotti, l’ex fuoriclasse italiano Nino B. detentore della “Dannunzio cup” e maestro di Yoga si è soffocato con i testicoli durante l’esecuzione della coreografia finale. La coreografia era ispirata all’antica pergamena Egizia di fresco ritrovamento raffigurante il faraone Tut auth Blow-Jobi  nel sacro atto dell’auto-compiacimento (vedi figura).

Alcuni egittologi ipotizzano come causa del decesso l’antica maledizione che accompagna da secoli le sacre scritture custodite dalla setta segreta degli Onanici di Luxor a cui pare la sacra pergamena fosse stata trafugata. La sacra scrittura attualmente  scomparsa, era costituita da numerosi papiri “incollati” l’un l’altro in linea con altri scritti  appartenenti al medesimo periodo autoerotico della terza dinastia.

I parenti subito accorsi, sconvolti alla vista del proprio caro,  non hanno esitato ad onorare le sue ultime volontà donando il feretro alla scienza, la quale, lusingata, ha rimandato la salma al mittente.

Ora Nino B. fa bella mostra di se come istallazione avanguardista  al Guggenheim di New York.

Condividimi

Be the first to comment on "Campionato di auto-ciucciotti: tragedia in finale"

Leave a comment

Your email address will not be published.